Guide

Il ruolo di un consumatore in una libera impresa

La libera impresa è un tipo di sistema economico. È anche conosciuto con i nomi di capitalismo e libero mercato. Un'economia di libera impresa è composta da spesa dei consumatori, investimenti aziendali e acquisti del governo. Ciascuna di queste parti gioca un ruolo importante nell'economia della libera impresa. I consumatori sono una parte importante di un'economia di libera impresa. I consumatori di solito rappresentano il gruppo più numeroso in questa economia e forniscono una parte significativa della crescita economica di una nazione.

Fatti

Gli Stati Uniti sono la più grande rappresentazione di un'economia di libera impresa. Secondo Russell Kirk, autore di "Economics: Work and Prosperity", i consumatori negli Stati Uniti rappresentano circa il 70% dell'economia complessiva. Le economie di libera impresa consentono ai consumatori di prendere decisioni in base ai propri interessi. Consumatori liberi di prendere le proprie decisioni per quanto riguarda gli acquisti economici fanno parte della teoria economica conosciuta come la "mano invisibile". La mano invisibile rappresenta il libero flusso di risorse economiche basato sulla domanda e sull'offerta tra consumatori e produttori.

Tipi

I consumatori in un'economia di libera impresa fanno diversi tipi di acquisti. Standard, non durevole, durevole e di lusso sono alcuni tipi diversi di acquisti dei consumatori. Gli acquisti standard dei consumatori rappresentano gli articoli di cui un consumatore ha bisogno per essere all'altezza e la qualità di base degli acquisti non durevoli è un articolo che dura fino a tre anni. I prodotti di carta, plastica e cosmetici rappresentano beni non durevoli. I beni durevoli durano più di tre anni; questi acquisti includono auto e case. Gli acquisti di lusso rappresentano beni di alta qualità e costosi, come gioielli o beni durevoli di fascia alta.

Funzione

I governi nazionali spesso tengono traccia del tipo di acquisti dei consumatori in un'economia di libera impresa. Questi numeri possono fornire a governi e aziende una grande quantità di informazioni importanti. La spesa dei consumatori può indicare la fiducia complessiva dei consumatori nelle attuali condizioni di mercato e l'ammontare del reddito dei consumatori discrezionale. Il reddito discrezionale è la quantità di denaro che i consumatori hanno dopo aver pagato i beni di base, come cibo, vestiti e alloggio.

Teorie/speculazioni

I consumatori nelle economie di libera impresa di solito fanno affidamento su un coinvolgimento limitato del governo. I governi dovrebbero evitare di istituire normative o tasse significative che possono ritardare la crescita economica guidata dalla spesa dei consumatori. Politiche monetarie o fiscali restrittive possono limitare la crescita del reddito dei consumatori e limitare la quantità di credito al consumo disponibile. Anche i governi che intervengono o aumentano gli acquisti per enti pubblici possono limitare la quantità di risorse a disposizione dei consumatori. Ciò costringe i consumatori a risparmiare denaro piuttosto che spenderlo.

Significato

Le economie della libera impresa possono affrontare conseguenze disastrose a causa della mancanza di spesa per i consumatori. I consumatori che riducono la spesa possono costringere le economie della libera impresa a recessioni o depressioni. Le recessioni sono generalmente definite come due o più trimestri di riduzione del prodotto interno lordo. Il prodotto interno lordo rappresenta la produzione delle aziende che tentano di soddisfare la domanda dei consumatori. Le depressioni sono una recessione estesa che dura per diversi trimestri, in parte a causa della mancanza di spesa per i consumatori.